cerca

Mani pulite da Santoro

24 Marzo 2012 alle 11:30

Ho sentito solo in parte Piercamillo Davigo, poi me ne sono andata a leggermi un libro. Santoro pare aver messo insieme una puntata a senso unico con discorsi dalla popolarità facile, tipo, ma quanto sono corrotti i politici, argomento piuttosto gettonato di questi tempi (vero, eh, ma quanti Grillo ci campano sopra!). Proprio ieri avevo letto un articolo sulla quantità di toghe che affolla la politica, spesso ancor prima di dare le dimissioni, in barba ai vari Csm, la consulta etc, poi mi sento far prediche e penso, ma le facessero ai loro potentissimi colleghi, quaggiù nel mondo reale si attende una riforma della giustizia che hanno osteggiato con tutte le loro forze, e hanno le nostre vite in mano, senza alcuna responsabilità. Si ergono a giudici del sistema. Mi sono arrabbiata, ma un messaggio al Sig. Davigo, garbato, lo voglio mandare, rispondo io alla sua domanda demagogica (sulle dimissioni dei politici indagati, e sullo scandalo della prescrizione, chiedeva, lei farebbe accompagnare sua figlia a scuola da uno accusato di pedofilia?): a Lei piacerebbe essere un presunto pedofilo per vent'anni?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi