cerca

Presidente Napolitano, per cortesia: ora basta!

21 Marzo 2012 alle 17:00

Anche oggi il presidente Napolitano ha avuto l'impudenza di sostenere che non vi è nessuna alternativa all'austerità. Cerchiamo di capirci, presidente. Lei in realtà sostiene non esservi nessuna alternativa a massacrare gli italiani, peraltro con norme legittime quanto quelle di uno stato africano tribal-dittatoriale, giacchè lo stato, e lo scrivo minuscolo, non solo non ha risparmiato un solo centesimo, ma ha un trend di crescita della propria spesa che se avesse un corrispondente andamento del PIL saremmo stati salvi da un bel pezzo. E non accenna in alcun modo a pensare, solo pensare, di dismettere le sue aziende e i suoi immobili, come farebbe qualunque privato che si trovasse in quelle condizioni. Eppure per lei "non c'è alternativa". Se tacesse, per come la vedo io, farebbe una figura più degna. La finisca, per cortesia, di prenderci in giro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi