cerca

Violante, Ingroia e riforma

19 Marzo 2012 alle 17:52

Negli ultimi anni ho notato forti prese di posizione di Violante nei confronti di quella che io definisco super casta. Forse anche lui ha influito molto nello strabordare del termine "autonomia" per gli appartenenti alla magistratura. Premesso che per me tali sono solo i giudici, che dovrebbero essere del tutto separati da categorie altre (gli avvocati, nascostamente gli inquirenti), l'autonomia nel lavoro istituzionale è essenziale. E nessuno gliela tocca, ma tutti i giorni dimostrano di averne troppa. E troppo potere! L'autonomia non può essere senza limiti e l'indipendenza (altra parola magica) deve essere nei confronti di tutto e di tutti, a cominciare dalle loro ideologie, che spacciano per comune sentire, a causa del fragore che una minoranza produce con la sua violenza dialettica. Ma Violante ha una certa età e schemi "vecchi": parla di "etica professionale" e non si rende conto che siamo nel XXI secolo. I magistrati (anche gli inquirenti tali qualificati) ne hanno fatte di tutti i colori in campo politico. Uno è una vita che fa il politicante (già sindaco di una grande città) ed ora, vecchio, starà gestendo qualche importante ufficio giudiziario, mentre si diletta a scrivere continuativamente sul più importante settimanale nazionale (e sicuramente farà conferenze e chissà quali altre attività, come se non bastasse il lauto stipendio da magistrato). In mancanza di "etica professionale", che dovrebbe impedire di fare anche volontariato in oratorio, il legislatore dovrebbe stabilire non le dimissioni, ma l'espulsione dalla categoria e il controllo del lavoro degli ultimi 10-20 anni. E sarebbe ora di rifondare l'ordinamento giudiziario, a cominciare dalla qualificazione del CSM, che dovrebbe reprimere, in prima istanza, le sbandate ideologiche di servitori che si sono fatti padroni del più grande potere lobbistico. Altro che le incredibili giustificazioni di questi ultimi giorni per l'attacco alla responsabilità civile del magistrato!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi