cerca

La pressione fiscale

15 Marzo 2012 alle 08:30

Non passa giorno senza che da parte di qualche organismo pubblico, l’ultimo la Corte dei conti, non venga messa in evidenza la questione delle troppe tasse in quest’Italia. Una volta le cronache ci riferivano della fuga da certe nazioni scandinave di personaggi vari verso altri lidi. Ma almeno in quelle nazioni il cosiddetto stato sociale continua ad essere all’avanguardia, con retribuzioni il doppio della nostra nazione. Fatto è che poi non si fa niente con sperperi e privilegi che continuano. Cosa ci vuole per dare la svolta, visto che il governo tecnico su questo fronte langue e i tre partiti che l’appoggiano sembrano in confusione?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi