cerca

Una parte della Giustizia non dovrebbe infondere dubbi su altre parti della Giustizia

13 Marzo 2012 alle 12:15

Le considerazioni del Signor Marciante fanno assaporare il senso della Giustizia nel momento che le sue sagge parole si posano come i giusti contrappesi sulla bilancia della Giustizia, lasciandola perfettamente in equilibrio che, in definitiva, è come dovrebbe essere. Analisi delle fonti di prova, tramutarle, laddove possibile, in prova e, senza pregiudizi d’alcun tipo, confezionare un incarto istruttorio con una precisa ipotesi d’accusa e portarla sino in fondo: prove in fascicolo. Come i compianti Falcone e Borsellino. Devo aggiungere, nel mio piccolo che, secondo me la Giustizia è ricca di Falcone e Borsellino, ma sono così presi dall’analisi dei fatti reali per arrivare, senza penose torture, al momento del Giudizio, con elementi che non lascino spazio al dubbio che, forse, non appaiono neppure. Grazie e buon lavoro a quei Signori della Giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi