cerca

Se tutti pagano le tasse

13 Marzo 2012 alle 11:30

Le tasse poi ripagano tutti, ma è da dimostrare. Quel che è certo che il mio meccanico, il mio dentista, il parrucchiere di mia moglie, adesso finalmente le pagano le tasse, hanno aumentato i prezzi del 20 per cento, 30 per cento. Per i loro introiti non cambia nulla, per me sì, noto che al ristorante sta cambiando qualcosa, ma sempre per me. Più fanno la guerra all’evasione fiscale e più io ci rimetto, senza esserlo mai stato un evasore, pago le tasse con ritenuta alla fonte. La retta dell’asilo nido per i nipoti iscritti dalle suore aumenterà, ci è stato preannunciato, e anche la retta della casa di riposo di mia suocera, sempre dalle suore. Costa di più la benzina, e non entro nel merito del costo del prodotto, ma ci sono caricate più tasse, nulla cambia per il petroliere e per il benzinaio, cambia tanto per me. Tutta la merce autotrasportata costa di più, dopo che già era costata di più per l’Iva aumentata. Cambia qualcosa per me, cambia ogni volta in peggio, sono un pensionato, senza alcun adeguamento a fine anno, senza Bot e solo con una casa, che pagherà una nuova tassa . E’ proprio vero, se tutti pagano le tasse, le tasse poi le ripagano tutti, un’altra volta, e sempre gli stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi