cerca

Momentaccio per gli Italiani, anche all'estero

13 Marzo 2012 alle 12:00

Dal corriere si apprende che sono terminate le fatiche di un gruppo di studio consulente dell’Onu (e già a questo punto l’uomo saggio si dovrebbe allarmare), che ha decretato che La Divina Commedia presenta contenuti razzisti, islamofobi, antisemiti e omofobi, ed andrebbe pertanto vietata o almeno epurata. Presidente del gruppo Valentina Sereni. Dopo l’articolo di Minerva e Giubilino di pochi giorni fa su una rivista internazionale di etica medica di cui ha scritto qui Francesco Agnoli, in cui si spiegava perchè è lecito uccidere i neonati, ecco un altra perla di connazionali attivi all’estero. Non so se ci sia da sperare che la Fornero riesca a migliorare presto il mercato del lavoro in modo da trattenere questi esemplari e limitare i danni o rallegrarsi che se ne siano andati, ma togliergli la cittadinanza ed impedirgli di ritornare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi