cerca

Chi ha ragione

12 Marzo 2012 alle 17:15

Ferrara aveva torto, quel mattino al Teatro Manzoni di Milano, quando cavalcava di malavoglia la protesta degli evasori e dei qualunquisti contro le sacrosante decisioni di Berlusconi di farsi momentaneamente da parte per lasciare per po’ a Monti il compito di fare il portaspilli. Ferrara aveva torto, ma lo sapeva, e faceva solo un po’ finta, per disorientare i cretinetti ortodossi di destra e di sinistra. Si tratta di fingere ancora un po’, così che vengano a galla i politici non professionisti, i magistrati seri, i giornalisti non schierati, gli elettori benpensanti, o almeno pensanti comunque, i comici televisivi che sappiano far ridere di qualcos’altro che non sia berlusconiano. Mai, da 16 anni, eravamo stati così sereni: grazie al “preside” bocconiano, che ci traghetterà finalmente, davvero, fuori dalla palude della prima repubblica…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi