cerca

IVS versus VIS, o de Robure(?)

8 Marzo 2012 alle 17:00

Il signor Carcano ha detto le cose come stanno al di là di chiacchiere democratiche e da salotto. Non so se è giuridico, ma ha la mente chiara e precisa. Val forse la pena ricordare che in latino forza e diritto, VIS e IVS, si sovrappongono in toto, differendo solo nell’ordine della V e della I. Non esiste un diritto senza forza: però ontologicamente, logicamente prima c’è la forza e poi, umanamente e storicamente, civilmente il diritto. Oggi si vive in un mondo di diritti senza forza, senza sangue, solo razionali e sentimentali; cioè un non senso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi