cerca

E allora

7 Marzo 2012 alle 14:30

Ieri il Viceministro per l’Economia Grilli ha confermato che, nelle buste paga di marzo, saranno presenti le nuove tasse del decreto salva Italia e che, da ottobre, l’Iva aumenterà dal 21 al 23 per cento. Ma se si continua ad alleggerire le buste paga ed ad aumentare le tasse, come crede il governo, che la gente possa spendere di più, ed il paese uscire dalla recessione? Sarà forse il caso di rivedere questo meccanismo perverso, che sta invece portando il paese verso la povertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi