cerca

Parce sepulto

6 Marzo 2012 alle 16:00

Le bellissime canzoni di Lucio Dalla hanno segnato i momenti di tutte le generazioni viventi. Da qualche parte oggi si evocano le sue preferenze sessuali, politiche e religiose, quanto basta a dividere l’opinione pubblica: invece niente, unanime e sincero è stato il dolore di tutti. Certo, non poteva mancare la nota stonata dei professionisti della polemica strumentale, che si nutrono delle scorie del vivere civile e addentano anche a cadavere insepolto, pretendendo che sia tenuta per coraggio civile la loro perversione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi