cerca

Nemmeno le oche capitoline abbiamo più

6 Marzo 2012 alle 20:00

Stiamo costruendo (?) l'Europa politica perché da sola non c'è nazione europea che possa evitare in futuro lo sbertucciamento tipo indiano subìto già adesso dall'Italia con i suoi marò. Non è mera questione di diritto internazionale, fuori Europa stanno sondando le residue capacità europee di dissuasione e reazione per verificare se abbiamo ancora, uniti almeno, una vera Force de frappe (già con Gheddafi avevano capito che persino la NATO non è granché senza americani). L'Italia è il primo anello da aprire. Noi stiamo zitti e buoni, al massimo daremo una nota all'ambasciatore indiano (abbiamo un preside!), Bruxelles fa finta di nulla, i colleghi europei così zelanti nel consigliarci o redarguirci guardano da un'altra parte e l'"Alta rappresentante per la politica estera e di difesa della UE" (qualcosa vorrà dire o no questa qualifica altisonante?), Lady Ashton, è sparita, nel senso che mai è comparsa. Oca per oca, quelle del Campidoglio erano almeno utili per la difesa dal nemico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi