cerca

Marinai del San Marco

6 Marzo 2012 alle 09:30

Il primo pensiero per i nostri marinai e per le forze armate: forza e coraggio, vi siamo vicini, siamo fratelli d’Italia. Il secondo pensiero per primo ministro, ministro degli esteri e della difesa: dovreste sotterrarvi dalla vergogna, dimettetevi, siete incapaci. Avete causato un danno incalcolabile al nostro paese. Avrei voluto vedere se America, Britannici e chiunque altro avrebbero abbandonato i loro soldati. In questo sta la differenza tra paesi seri e paesi che pensano solo ai parametri economici di Bruxelles. Lo ripeto, dimettetevi se avete un minimo di dignità (ma forse sbaglio, essendo un governo di tecnici, le conseguenze politiche non vi interessano).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi