cerca

Valdisusa e la nuova violenza

5 Marzo 2012 alle 18:15

A proposito degli ultimi fatti avvenuti in Val di Susa, ho l’impressione che “quel ragazzo ricco di cultura e di fantasia” sia stato mandato a dire qualcosa con l’accento tipico di quella zona per sottolineare che la protesta sarebbe - secondo i manifestanti più violenti - solo mirata alla salvaguardia di quella valle. Enorme bugia. Purtroppo, per quanto è stato capace di dire e ripetere in modo assai elementare (pecorella), lo scopo ed il target prefissi sono miseramente falliti. Questi ragazzi - e chi li usa - non godono di alcuna credibilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi