cerca

I lacchè democratici

3 Marzo 2012 alle 18:00

Giornalisti, magistrati e altra fauna ci avevano abituati a sentire dai media le frasi: “Aperto un fascicolo”, “Avviso di garanzia”, “Avviso di reato”, “Atto dovuto” per sottintendere che la legge colpiva qualcuno o molti. Ora dopo giorni di sovversione violenta, nessun “atto dovuto”, nessun “fascicolo aperto” a carico di chi commette reati evidenti. I lacché democratici sono andati in ferie, e i solerti magistrati guardiani della legge sono a… P.S. Ricordate i leghisti che scalarono il campanile di S. Marco a Venezia senza commettere alcuna violenza? Fecero anni in carcere e uno vi morì! Ora tutte le elucubrazioni non servono, ma i fatti sono questi, perché? Io la risposta ce l’ho: I magistrati sono o comunisti o simpatizzanti tali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi