cerca

Gent.ma Palombelli

1 Marzo 2012 alle 12:30

Il Foglio passerà alla storia del giornalismo italiano anche per il suo intervento sul furto perpetrato ai poveri, che usufruiscono della carità della Chiesa. Un sacrificio sacrilego e inutile, perchè lo Stato continuerà a sprecare in mille rivoli il sangue succhiato agli ultimi in Italia. Gent.ma Palombelli sono ammirato, commosso ed edificato per quello che ha scritto. E’ riuscita a esprimere con chiarezza inesorabile quello che io ho tentativamente provato a fare in questi giorni, per me di sofferenza immane, di fronte al perpetrarsi di una così intollerabile ingiustizia. Il suo intervento è come una finestra di aria purissima aperta nella stanza soffocante della confusione e del chiacchiericcio mediatico. Come una lente che mette a fuoco qualcosa che a troppi appare sfuocata. Le sarò grato per tutta la vita per questo suo intervento che dovrebbe essere volantinato davanti a tutte le Chiese, perchè coglie in positivo, senza neanche polemizzare, l’immane opera caritativa, nelle sue infinite forme e modalità, che la genialità cattolica ha edificato nel nostro paese, come supplenza preziosa e sussidiaria dell’intervento statale sempre più carente, soprattutto adesso. La abbraccio e la bacio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi