cerca

Pensieri

24 Febbraio 2012 alle 14:30

La democrazia è quella forma di governo dei cittadini ai quali si chiede il voto per decidere quello che i cittadini non vogliono. Una democrazia corrotta produce un danno maggiore di una monarchia corrotta, poiché coinvolge un grandissimo numero di eletti a governare che non rispondono delle proprie azioni, ma le scaricano su un pezzo di carta dal quale hanno tratto il potere. La democrazia non preserva dal nepotismo come nelle monarchie, ma il nepotismo si propaga per affinità ideologica e per voto di scambio. La democrazia non preserva dalle tasse eccessive, né dalla persecuzione politica o ideologica, anzi queste forme si moltiplicano. La democrazia non preserva dalla guerra classica né da quella civile, anzi esse si presentano in dimensioni e ferocia mai viste nella storia. Meglio, molto meglio un imperatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi