cerca

Sì Tav, immediatamente!

22 Febbraio 2012 alle 13:00

Per quanto abbia ancora molte riserve sul suo operato in passato, voglio mostrare tutta la mia solidarietà al procuratore di Torino Caselli oggetto ieri a Genova di una dura contestazione con insulti e lancio di bombe carta da parte dei cosiddetti No Tav, che manifestavano contro gli arresti richiesti dallo stesso procuratore per i gravi disordini avvenuti in Val di Susa. Visto questo esempio di chiara democrazia da parte degli attivisti contrari all’alta velocità, il mio sogno impossibile è che la stessa sia pronta già domani, alla faccia loro, se mi è consentito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi