cerca

Calimero, piccolo e bianconero

22 Febbraio 2012 alle 17:45

La Juventus di Capello era una tra le più forti squadre di tutti i tempi e fu letteralmente distrutta per colpe che, se erano tali, lo erano anche per altre squadre che, invece, ne approfittarono per vincere titoli. Ancora oggi, secondo certi personaggi, la Juve deve subire e tacere, come il Calimero del vecchio Carosello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi