cerca

Il troppo stroppia

21 Febbraio 2012 alle 11:30

Adesso credo sia evidente a tutti che l’Europa è la Germania e un paio comprimari alquanto confusi. La forza della Germania è evidente e tremenda, ma come sempre la Germania confonde la forza con il potere. Avere mostrato l’acciaio dei suoi muscoli è anche la fine dell’Europa, perché ai più potrà sembrare che, deboli per deboli, è meglio essere in ogni caso padroni a casa propria e poi oggi, grazie a Dio, nel mondo padroni ce ne sono molti e magari più muscolosi e più dolci di questi assurdi crucchi. Ad esempio Marchionne non ha avuto dubbi e Berlusconi neppure quando ha regalato il letto a otto piazze a Putin.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi