cerca

Nebbia tedesca

17 Febbraio 2012 alle 20:00

Forse il fumo che usciva da certi grandi camini ormai quasi settant’anni fa, il fumo di anime bruciate, é rimasto a piombare il cielo tedesco, come a formare una perenne cappa penitenziale che impedisce di sorridere al cielo, che invita a una triste e inesorabile serietà vagamente melanconica. Così tutto grida a una sempre più chiara emendazione dei costumi e degli scandali, benché così rari. È forte l’odore di grande senso del diritto e delle regole. Tutto è così composto, puntuale, quasi perfetto. Talmente perfetto da sembrare finto. Deutschland über alles.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi