cerca

Che sorpresa

17 Febbraio 2012 alle 11:30

Il Ddl anticorruzione è stato rinviato a causa di un numero elevato di emendamenti. La Corte dei Conti segnala che in Italia vi è un’illegalità dilagante e che vi regna la corruzione. Ma in che paese hanno vissuto se se ne sono accorti solo ora? Il paese è marcio per quasi la metà, che vive alle spalle dell’altra metà produttiva e piena di iniziative. Vi ricordate che disse Obama agli africani appena dopo la sua elezione a presidente? “Basta piangervi addosso! datevi da fare!”. Questo è anche ciò che dovrebbe fare la quasi metà degli italiani che vive alle spalle dei volenterosi che si rimboccano le maniche tutte le mattine, per sopperire alla mancanza di senso civico e di voglia di darsi da fare che li caratterizza. Tra questi vi è un gran numero di dipendenti pubblici, magari anche ad alti altissimi livelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi