cerca

Solo con equità… Bella Italia!

13 Febbraio 2012 alle 20:00

Si dice che l’Art.18 sia un falso problema, per la strettissima percentuale di applicazione, ma se ne parla tanto perchè il destinatario è sempre lo stesso, il popolo “pantalone”, che fatica ad accettare ad essere l’unico architrave e reagisce nel doversi sobbarcare soltanto gli oneri. A Washington simpatie ed onori da parte degli Usa (chissà se Obama sarà riuscito a convincere Monti dell’Equità di un’opportuna patrimoniale, da loro sostenuta?). Mentre in questo calderone di restringimenti, non mi pare di veder dovutamente coinvolti politici e magistrati (di questi giorni la sentenza in Spagna per errori giudiziari). Sui politici, poi, intorno alle sospirate riforme, si continua a vedere i soliti balletti “del passo avanti e due indietro” (moderna tela di Penelope) ed esistendo pure quella “linea di pensiero” che sostiene che l’attuale stato del Paese rimane nella responsabilità di coloro che negli anni hanno gestito la cosa pubblica. Forse che questi politici bisognerebbe arrivare a pagarli a risultato? Per l’Equità bisognerebbe che il Prof. Monti possa "toccare" ogni tipo di Casta, altrimenti anche quel monumento rovesciato su un fianco, davanti al Giglio starà lì a ricordarci le nostre cicatrici… Vabbuò?!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi