cerca

Strike

10 Febbraio 2012 alle 14:00

Che cosa dovrebbe temere l’Iran per non usare l’atomica, la reazione occidentale? Gli ajatollah non hanno paura di sacrificare il loro popolo e l’Occidente ha paura di fare vittime innocenti. Le sanzioni economiche? Il martirio porterà la ricchezza. Di chi dovrebbe avere riguardo, delle popolazioni islamiche vicine all’obiettivo? Andranno direttamente in paradiso. La distruzione di Israele galvanizzerebbe tutto il nord Africa ed il medio oriente che, forte del mirabolante successo contro lo storico nemico sionista, si scaglierebbe immediatamente contro la debole Europa in crisi economica, nella certezza che il tempo della grande vittoria sempre sfuggita contro il cane infedele sia finalmente giunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi