cerca

Suggerimenti per i giovani, già sentiti

9 Febbraio 2012 alle 10:00

Mi ricordo Prodi, mi sembra negli anni ‘90 al suo primo mandato, che già allora spronava i giovani a darsi da fare: la laurea non sarebbe bastata più, occorreva fare dei master in patria e possibilmente fuori dell’Italia per poter avere qualche chance al ritorno in patria. Molti hanno seguito questi suggerimenti ma quando sono tornati in Italia carichi di esperienze di lavoro e studio hanno trovato quei posti di lavoro, a cui legittimamente aspiravano, già tutti occupati dai figli di.. che tranquillamente si erano installati, con o senza meriti, nel frattempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi