cerca

Garanzie

7 Febbraio 2012 alle 07:00

Non voglio svegliarmi sapendo che nel mio paese muoiono, di continuo, voci critiche,magari lontano dai campi di battaglia del dibattito. Anche se fastidiosa, insopportabile, infatti, non ho mai ritenuto alcuna posizione indegna dei miei sguardi: l'altro, il diverso, ci aiuta a definirci per meglio comprenderci. Non saranno, però, le virtù taumaturgiche di un buon nemico a condurmi sulla via della redenzione, quanto piuttosto lo sdegno e l'ammirazione che si cela dietro ogni fervore retorico. Sapere che chiunque abbia il diritto di esprimersi resterà, per me, l'unica vera garanzia democratica in un mondo dove non ci sono cattive opinioni(semmai diverse). Gesù e qualche illuminista (Voltaire?) dicevano qualcosa di simile, l'indegno epigono si accoda e aspetta di superare i 2000 caratteri per fare della sua concezione di pluralismo qualcosa di più di un semplice commento su un blog. Un pezzo giornalistico, chissà, magari proprio sul "Foglio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi