cerca

Monti e il "capolavoro di Napolitano" secondo l'Infedele.

31 Gennaio 2012 alle 17:45

L’altra sera all’Infedele tra incenso e mirra di Gard Lerner Asor Rosa ha esplicitato il suo pensiero sulla cacciata di Berlusconi e la nomina di Monti a premier, attribuendo il merito a Napolitano su cui molti di noi vi erano già arrivati da subito: che è “stato un vero capolavoro di Napoletano”. E mentre l’ex presidente Berlusconi giura fedeltà a Monti per la salvezza dell’Italia, il “capolavoro” continua ovunque e tende a spazzare via non solo Berlusconi ma anche tutto il berlusconismo. Quindi un capolavoro al giorno toglie i berluscones di torno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi