cerca

I forconi e la recessione tra foto e caffè a Otto e Mezzo

20 Gennaio 2012 alle 16:30

Mettiamola sull’algebra. Fotografie e caffè non si possono sommare. Se si parla di economia e di recessione, un imprenditore può fornire il suo contributo di pensiero e azione. Specie se è imprenditore (Illy) con un passato in cui si è dato in prestito alla Politica. Perchè allora il punto di vista della Sicilia doveva essere quello della Sig.ra Battaglia, fotografa, giornalista quasi ottantenne? Perchè il Nord è in studio e il Sud in collegamento? Forse a confermare, televisivamente, la concretezza nell’affrontare i problemi del Nord con l’azione liofilizzata ed indolente del più artistico e meno azionista Sud? Perchè non schierare il vicepresidente di Confindustria Montante, o un Callipo. Un giro in bici, o un piatto di tonno col caffè, c’è da crederci ci stavano meglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi