cerca

Paolo Mieli novella Alice nel Paese delle Meraviglie

18 Gennaio 2012 alle 20:00

Casualmente, e per pochi minuti, ieri sera ho visto Ballarò. Evidentemente l’argomento verteva sull’elenco dei redditi degli italiani. Paolo Mieli, con aria assolutamente "meravigliata" ha fatto notare l’esiguità del reddito denunciato dai gioiellieri. Ecco, se oggi si deve vedere un giornalista di fama e di lungo corso come Mieli cadere dal pero a fronte di notizie che da anni ed anni si ripropongono con gli stessi numeri e per le stesse, solite categorie, ecco se oggi Mieli è meravigliosamente meravigliato, mi chiedo dove sia stato in questi ultimi trent’anni. A contare i fagioli dalla Carrà? E poi mi chiedo anche a cosa servano gli studi di settore se le denunce dei redditi non ne tengono conto. Saremo forse ingenui, ma meno sciocchi di quanto ci ritengono. Gli altri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi