cerca

Banca Centrale Europea gonfia e satolla

29 Dicembre 2011 alle 15:00

Ed eccola, puntuale come le tasse, la notizia che viene a spezzare un periodo tranquillo di carry sui mercati finanziari, facendo schizzare il cambio Euro-Dollaro a favore del biglietto verde e riportando il panico negli operatori.... la Banca Centrale Europea dichiara che il proprio bilancio è salito alla cifra record di 2,73 trilioni di Euro... una cifra pazzesca detenuta da una istituzione creata dai burocrati e senza nessuna autorità sui governi centrali, col solo scopo di contenere l'inflazione apparente per accontentare i tedeschi.... la BCE si finanzia a breve per investire a lungo nei titoli di stato dei paesi periferici.. ma non è questo il modello della leva che ha fatto morire le strutture della finanza spericolata e fatto fallire Lehman? a me sembra di si! Il piano occulto per distruggere l'Europa e svenderne le ricchezze ai ricchi del mondo è solo nella sua fase centrale... ma inesorabile. Quindi o la BCE si decide a stampare moneta inflazionando leggermente l'economia o per noi italiani non vi sarà scampo… fra un po’ nessuno ci comprerà più i BOT e i BTP e sarà l’implosione. A questo punto facciamolo prima noi, dichiariamo una insolvenza pilotata, dove salvaguardiamo i risparmi dei nostri cittadini e salviamo le banche e le assicurazioni nazionali. Non ripaghiamo il debito estero e ritorniamo alla lira per ripristinare la competitività delle nostre aziende, poi lavoriamo per la crescita, la salvaguardia dell’istruzione e della sanità e la riforma delle pensioni (non facendo andare in pensione vecchi di 70 anni che devono invece lasciare spazio ai giovani e fare i nonni), il tutto a favore delle generazioni future… sono cose difficili, ma se organizzate prima sono fattibili, mentre nel caos post default sarà impossibile agire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi