cerca

Il 31 alle 21 tv spente!

28 Dicembre 2011 alle 18:30

Spett.le Direttore, Il 31 dicembre si chiuderà un anno molto difficile, una frase quasi di circostanza visto che lo diciamo tutti gli anni, ma stavolta, più delle altre, le difficoltà le abbiamo sentite sulle nostre spalle e tasche ( anche questo lo diciamo tutte le volte ) e come sempre, anche quest' anno ci sarà l' immancabile cult di San Silvestro, il Presidente della Repubblica terrà, come di consueto,a reti unificate, il discorso agli italiani di cui potremmo veramente fare a meno. Non mi va, sinceramente, di ascoltarmi Napolitano intento a ricordarci che è stato un anno difficile, che c' è la crisi e soprattutto che dovremo tirare la cinghia anche nel 2012. Non mi va di ascoltare Napolitano che giustifica le misure adottate dal governo Monti come necessarie, sentirlo dire che questo governo sta facendo quanto di meglio, quando il meglio invece riguarda solo la tutela della casta, che anzichè tagli ha visto solo una "sfumatina" e senza neppure sfiorare le doppie punte. Su qualche social network qualcuno lanciava la proposta di spegnere la TV durante il discorso del Presidente, ebbene mi auguro che l' iniziativa abbia il più largo consenso possibile tra gli italiani. Io certamente non starò davanti alla TV ad ascoltarlo ed invito tutti a fare altrettanto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi