cerca

Dalle caverne ad oggi

28 Dicembre 2011 alle 16:15

Dai segni nelle caverne, si è intuito che già le prime costituende società sentirono l'esigenza di eleggere un capo: il più coraggioso, il più giusto, insomma quello che, da tutti, era stato individuato come il migliore; non si può sapere se esistesse già il concetto di saggezza. Credo che le clavate, comunque, si sprecassero; un pochino più in là nel tempo, siccome la società civile era sempre più stratificata ed i conflitti permanevano, arrivò il grande Totò con la sua: "Livella", quasi a rassicurarci del fatto che la chiusura del sipario, rende tutti uguali. Qualcuno, sostiene che, prima della -livella- bisogna pensare che esiste un terreno meccanismo di uguaglianza, si riferiva al sistema idraulico e di estrusione di acque e sostanze reflue che obbliga tutti ad usare un unico tipo di poltrona: di ceramica. Chiedendo scusa per gli aspetti tetri e per quelli volgari, ma umani, devo dire che il sentire ancora dire che l'Italia sarebbe comunque finita nel baratro perchè, indovinate..., Berlusconi, bravi che avete indovinato! non aveva segnalato la crisi e non aveva fatto nulla per evitarla (non vero). Abbiamo detto che se avesse fatto ciò che subiamo, alcuni avrebbero detto che eravamo in dittatura. Io credo nella saggezza naturale ed anche in quella acquisita e credo che il Gran Capo, avrebbe dovuto convocare, in un ambiente possibilmente bonificato, coloro che erano i principali attori della stagione politica precedente a quella attuale ed avrebbe, semplicemente e garbatamente, dovuto dir loro: "avete finito voi due, tre, di realizzare la scissione subatomica della più piccola molecola di quella parte in dotazione a noi maschi contenuta nello scroto! tu devi fare quel che fai altrove e tu, se ritieni che lui non faccia ciò che deve, fai una mozione di sfiducia, senza continuare con il mugugno!". La nomina "al buio", perchè non posso pensare che lui sapesse di certe dure ed impopolari scelte, sa tanto di ponzio, tecnicamente saggia però, mah!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi