cerca

Italia, Spagna e ulteriore manovra

26 Dicembre 2011 alle 14:00

Non badate alla fonte, per ora (anche questo da' molto da pensare) limitata. E' tutto vero. Sarà necessaria molto presto un'altra manovra da circa 20 miliardi e per verificare basta una calcolatrice. In buona parte, anche se non unicamente, dovuta allo spread. Badate allo spread italiano rispetto a quello tedesco, poi fate attenzione a quello spagnolo, la metà di quello italiano pur in presenza di una situazione generale peggiore, considerate che in Spagna hanno fatto le elezioni mentre qui hanno fatto, letteralmente, il governo del Presidente, sheckerate e preparatevi alla fine... P.S. C'era qualcuno, evidentemente, e questo qualcuno ha nome e cognome il quale, ovviamente sbagliando e pure dilettantescamente, dato che in caso contrario molte dittature sarebbero molto più su nelle classifiche economiche, pensava assurdamente - le origini ideologiche contano assai, altro che! - che il mercato non badasse al rispetto delle norme costituzionali. A parte la manovra per la quale, in tutta evidenza e senza alcuno sbrego isti/costituzionale, sarebbe bastato un Carneade qualunque purchè eletto, da Cirino Pomicino in su... Quel qualcuno, con tutto il dovuto rispetto, sarebbe bene considerasse l'idea di cambiare occupazione e dedicarsi al giardinaggio. O ai giardinetti. In compagnia di coloro i quali, tutti i nostri maggiori politici, hanno mostrato acquiescenza, per calcolo, ognuno con le proprie motivazioni, accettando questo schifo di governicchio di banali tassaroli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi