cerca

L'Italia, la manovra e il vivere quotidiano

25 Dicembre 2011 alle 13:00

La manovra, quasi tutta tasse, è legge e "l'Italia può andare a testa alta", per usare l'espressione del nuovo presidente del consiglio. Adesso aspettiamo la fase due, che, per il vero, non è per niente partita. Adesso per vari giorni i giornali ci informeranno soprattutto delle previsioni del tempo, con pianti per la neve che non arriva, e di vacanze e lunghe code: addirittura ci forniscono i numeri di milioni di italiani in vacanza. Poi la realtà non è questa perchè arrivano i dati dell'economia reale e sono sempre in negativo, purtroppo.Naturalmente lo spread continua ad essere sempre più alto e l'Europa si dibatte tra le varie scuole di pensiero,con la nazione teutonica a dettare le regole, senza uscire da quiesto tunnel chde dura oramai da anni. Ci salverà la fase due? Lo spero per l'Italia intera e per le nuove generazioni, ma è certo che per arrivare al risultato bisogna tagliare, tagliare le spese inutili e costose che continuano imperterrite , nonostante l'arrivo dei tecnici e le battute condivisibili del prof. Giarda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi