cerca

Una regola rispettata

23 Dicembre 2011 alle 08:00

Basta che gli interessati reagiscano con violenze verbali e minaccino sfracelli, e tutto resta come prima: marcia indietro con scuse del governo Monti a tassisti, farmacisti, ordini professionali, talebani dell’art. 18…Sotto questo aspetto, non si può dire che le regole della nostra democrazia siano sospese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi