cerca

Offese subliminali incassate ai più alti livelli

22 Dicembre 2011 alle 13:30

Mi riallaccio ad una precedente nota che non so se sarà pubblicata; sento questa esigenza per sintetizzare il nuovo "ardor politico che m'accende l'animo", ciò di cui si legge e si sente: democrazia sospesa (con punto interrogativo od esclamativo non saprei dire). Ciò che freddamente si intuisce è: i Politici, tutti, non sono incapaci e litigiosi e l'intera Organizzazione Complessa dello Stato, in ogni sua ramificazione, non è in grado di fornire dei tecnici veri. Il vecchio alto Dirigente in doppio petto grigio, in genere del Centro Sud, non esiste più, oppure sta facendo il Monssù Travet o, peggio, il Fantozzi?! E' del tutto evidente che sto lodando ogni Politico dell'Arco Costituzionale ed ancor più ogni appartente allo Sato ed è per questo che soffro e penso: perche? Già ma tanto noi del volgo non dobbiamo pensare, solo subire. Io credo che il precedente Governo non fosse stato di Centro Destra come affermava, aveva troppa coscienza e saggezza, anche se, per molti, la lettura è stata diversa, peccato. D'altro canto, se Berlusconi avesse agito in questo modo,come da molti affermato, le piazze sarebbero in fiamme e, dunque, se ne può trarre solo una considerazione: non gli è stato consentito di agire per i citati motivi e poi era molto più utile buttare tutto all'aria divulgando fatti privati per isterica gelosia di Vita ed invidia politica. Grazie per il servizio, tanto paghiamo noi i giochini belli... Se posso osare, penso a Moretti e dico: almeno mi pare che stia rinascendo un lontano spirito di comunisti veri (Ferrero) che dicono cose di sinistra forse, con loro, paradossalmente, il dialogo ci sarebbe potuto essere ma, contro il comareggiar scortese, non si combatte, striscia e distrugge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi