cerca

Le nefandezze della classe politica

22 Dicembre 2011 alle 12:30

Con l'adeguamento dei prezzi a quelli di mercato, il ristorante del senato chiude i battenti e licenzia i camerieri addetti al servizio. Non so quanto guadagnavano queste persone, ma so per certo che i barbieri di Montecitorio avevano una retribuzione annua di 140.000 Euro , cioè cinque volte superiore a quella di un insegnante.Peccato che le leggi non siano retroattive, altrimenti chiederei a questi Figaro di restituire il maltolto . Più si scoprono gli altarini e più vengono fuori le nefandezze commesse da questa classe politica. Grazie alla crisi, i cittadini l'hanno finalmento capito e le cose gradualmente cominciano ad andare in un altro modo.Chi vuol fare politica , che fino a prova contaria è un onore e non un onere , la faccia gratuitamente col semplice rimborso delle spese sostenute, purchè documentate.Si faccia un referendum su questo punto e l'Italia potrebbe risparmiare un bel po' di quattrini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi