cerca

Caro Foglio

22 Dicembre 2011 alle 16:00

Caro Foglio, visto che continuate a provocare, allora, parliamone. Quale sarebbe stato un possibile quadro politico compatibile con la formazione di un nuovo governo che fosse stato in grado di attaccare efficacemente questioni (urgenti questioni) economiche che il passato governo non era stato in grado di affrontare? Alfano, Letta, Amato, con chi? Scilipoti, forse Di Pietro....you must be kidding! Una soluzione poteva essere quella di continuare a dire che i ristoranti sono pieni, l'economia italiana e' tutto sommato non peggio delle altre, che e' tutta colpa della Merkel, la strategia dello struzzo insomma. Indipendentemente da chi il popolo italiano avesse eletto, gli eletti si sarebbero immediatamente preoccupati delle prossime elezioni, quindi di manovre (dolorose certo) tese a mettere mano al dissesto finanziario non se ne sarebbe parlato. In piu' l'opposizione - qualunque opposizione fosse emersa dalle elezioni- avrebbe immediatamente fatto il suo mestiere, opposizione appunto. E non fate finta di credere ( perche' non ci credete) che, come d'incanto, i politici avrebbero trovato un accordo bipartisan, nell'interesse del Paese - non l'hanno fatto per 10 anni, non si vede perche' adesso avrebbero miracolosamente dovuto vedere la luce. Insomma,per parafrasare Monti:" Ma perche' caspita non li avete risolti voi questi casini?" No, invece siete solo capaci di criticare dopo che i passati governi, non dico abbiano creato, ma lasciato che le disastrate condizioni precedenti venissero perpetuate per altri 10 anni. Anche coloro che non sono d'accordo con molte delle vostre posizioni, non possono negare che siate degli intellettuali, preparati, e intelligenti. Allora, smettetela di carognare e rimboccatevi le maniche per creare quella famosa cultura bipartisan che Ferrara predica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi