cerca

Aborto giudiziario?

20 Dicembre 2011 alle 15:30

Il 9: "La ragazza, sedicenne, è incinta di un ragazzo albanese e vuole tenere il bambino. I genitori la portano in tribunale". E' materia in cui si parla tra sordi, perciò non mi sono avventurato, anche se so che solo pochi super pensatori (vogliosi di visibilità) negano che la vita cominci dall'unione dei gameti maschili e femminili. Di costoro non mi preoccupo, ma gli altri usano argomenti che fanno molta presa nella società relativista e dominata dalla dea libertà (pertanto, libertaria). Poi è arrivata la notizia che, forse, il giudice avrebbe "contribuito a convincere la ragazza a seguire il consiglio dei genitori" e il 10 pomeriggio la notizia: "Portata dai genitori davanti al giudice ha abortito la sedicenne di Trento". Mi è sfuggito, però, che il CSM abbia aperto un'inchiesta. O è troppo chiedere, in questa lunga epoca di coma profondo della signora Giustizia? O una settimana è un tempo impossibile, nell'oscuro mondo in cui si muovono al rallentatore i servitori della signora Giustizia? Però... Io non conosco la legge, perché mi ripugna pensare che si possa uccidere un uomo, tanto più uno che non abbia alcuna possibilità di difendersi: potrebbe darmi qualche problema solo il caso in cui la nascita della nuova creatura porti alla morte certa (!) della madre. Però in tal caso (e solo in tal caso) potrei giustificare una simile decisione della madre (e solo della madre). Ma sembra che siamo avviati sulla strada dell'aborto giudiziario. Non c'era alcuna giustificazione, visto che quella povera ragazza non correva rischi e non intendeva abortire, né c'erano da accampare presunti difetti del nascituro. Non era in grado di allevare un figlio? Bella pretesa, ma, anche ammesso, lo Stato italiano (che riconosce a qualunque donna di partorire nell'anonimato assoluto) non avrebbe dovuto permettere un assassinio e avrebbe dovuto farsi carico del poverino: i giudici non strappano figli a genitori ritenuti indegni (secondo i loro canoni)?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi