cerca

Fiat 'scioperum', pereat mundus

19 Dicembre 2011 alle 17:00

Il diritto sindacale allo sciopero supera il diritto costituzionale alla salute dei cittadini. Ciò si evince chiaramente dalla sospensione a Milano, in occasione dello sciopero dei mezzi pubblici, del divieto alla circolazione degli Euro 3, prima giustificato con l'eccessiva concentrazione di PM10 nell'aria. Altrimenti l'unica spiegazione possibile è che l'inquinamento non risulta così pericoloso, tanto più che fino a ieri i motori Euro 3 erano considerati ecologici. Pertanto si sarebbe potuto sopportare un incremento del PM10 come poi di fatto col massiccio incremento del trasporto privato. Ma allora perché romperci gli zebedei col blocco? Se invece il PM10 resta pericoloso, sarebbe stato troppo brutto chiedere ai sindacati di rinviare lo sciopero a data migliore? Sono ecologicamente insensibili? Il Sindaco non deve badare innanzitutto alla salute dei cittadini?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi