cerca

Presidi e scolaretti al tempo della depressione

13 Dicembre 2011 alle 21:00

Pur leggendo sempre le lettere al Foglio e scrivendole pure, sono rimasto colpito ieri sera dalle ultime pubblicate. L'orizzonte si sta incupendo da tempesta perfetta. Più pacche sulle spalle danno in Europa a Monti e più facciamo da capri espiatorii per le magagne altrui. Non è vero che l'Italia ha salvato l'Europa come non era vero che la stava affossando. Tante spiegazioni non politiche non reggono più mentre latita la politica, in Italia e nel resto dell'Occidente. Tiriamo la cinghia fino a strozzarci e ci lasciamo redarguire come timidi scolaretti, ma l'impressione è che ciò non serva a uscire dalla Grandissima Depressione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi