cerca

Saviano e Roubini a NY

12 Dicembre 2011 alle 18:30

Gentile Direttore, credevo di aver assistito all'incontro con Saviano e Roubini alla NYU ma leggendo l'articolo di Ferraresi deduco che probabilmente ho solo sognato: alla conferenza a cui ho assistito Roubini ha parlato del problema del debito (privato e statale) e della distribuzione della ricchezza come di un problema mondiale, e non europeo (ne tanto meno italiano), auspicando tra le altre cose un ruolo di prestatore di ultima istanza per la BCE, criticando duramente l'atteggiamento tedesco, cinese e statunitense (prevedendo una quasi certa recessione anche negli USA nel 2012). Saviano ha parlato quasi esclusivamente del ruolo delle maggiori banche internazionali nel riciclaggio, dato, se permette, indubitabile. I riferimenti alla politica interna italiana, a Cosentino e a Berlusconi sono stati minimi nell'economia della serata e sono derivati quasi esclusivamente dalle domande del pubblico, peraltro non molto ingioiellato. La sicurezza era quella interna della NYU e non dalla NYPD. Strano poi che gli studenti non conoscessero uno dei professori più autorevoli della loro stessa facoltà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi