cerca

I disertori

9 Dicembre 2011 alle 13:30

Caro direttore, lei si ostina a richiedere provvedimenti per la "crescita" del paese, che al momento alcun Governo, nemmeno quello attuale, ha messo all'ordine del giorno. Suppongo che un motivo c'è. E non casualmente a pagina 2 del Sole 24 Ore di giovedì scorso, campeggiava il seguente titolo: "Confindustria, la manvora non è recessiva, salva l'Italia". A fronte di un tanto non ci sono parole da aggiungere, se non constatare quanto segue: che siamo in guerra, che ai cittadini "soldati" viene richiesto di essere in prima linea, pronti a versare il sangue. Che sopra di loro ci sono generali e comandanti che dirigono le operazioni, e che senz'altro hanno a cuore le sorti del paese. Ma in un tale contesto, ci sono pure i disertori...e non serve che spieghi chi siano. Perchè se tali disertori fino a ieri reclamavano misure per la crescita (come lei) ed oggi invece si accontentano semplicemente del sacrificio imposto ad altri, mi viene da dire che non necessitiamo affatto di provvedimenti che dovrebbero pur sempre gravare sulle spalle dei soldati a favore dei disertori. Mi auguro che la cosa sia comprensibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi