cerca

Marcegaglia/ Confindustria e manovra

5 Dicembre 2011 alle 15:30

A sentirla parlare ti chiedi dove vive e come fa a dire tutte quelle baggianate tutte assieme. Dice infatti che "questa manovra" la dovevamo fare ( dovevamo chi???), che "la riforma delle pensioni, per quanto dolorosa (grazie per la sensibilità) era inevitabile", che "ora bisogna ridurre il carico fiscale sulle imprese, divenuto ormai insostenibile" (poverini questi industriali, propongo che tutti coloro che hanno uno stipendio fisso e che invece hanno un carico fiscale leggero, facciano una colletta per aiutarli a cambiare lo yacht). Già abbiamo industriali piangina, famosi per privatizzare gli utili e socializzare le perdite, sono pure guidati da una persona che da l'impressione di voler sfruttare sempre di più i poveracci che fanno fatica ad arrivare a fine mese. Ecco, questa manovra è fortemente iniqua e non credo che i consumi, e quindi il PIL, sia destinato a crescere nel breve periodo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi