cerca

Colture/2

2 Dicembre 2011 alle 12:30

Mah! Veramente i libri dei calciatori sono interessantissimi. Primo perché non li scrivono loro ma giornalisti professionisti. Secondo perché raccontando fatti poco ordinari e avventure varie sono divertenti come un fumetto, e allietano il solito dopocena altrimenti costretto nei rigidi binari teutonici kantiani. Il difficile è avere il coraggio di andare a comprarli. Io per ora non ci sono riuscito ma sogno di acquistare online i tomi di Gattuso (fra i suoi migliori segnalo "Se uno nasce quadrato non muore tondo"), Ibra, Cassano (come non citare "Le mattine non servono a niente"?), Zanetti, e Gigi Riva se per caso ne avesse fatto uno, etc. Non sarà come comprare BTP decennali, ma sempre di economia si tratta...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi