cerca

Tecnicamente inadeguati

24 Novembre 2011 alle 19:00

Ve lo ricordate il "fate presto del sole24ore" il grido di dolore di confindustria e dei sindacati? E la nervosa preoccupazione del Presidente della Repubblica? Beh ragazzi non era vero nulla se con lo spread a 500 e le borse in caduta libera qualcuno dice che dalla tempesta si è passati al mare un po' mosso. E' i bravissimi e serissimi tecnici datuttoilmondoapprezzati (si tutto attaccato)? Qulacuno li ha visti all'opera? Ci hanno reso edotti delle urgentissime misure da prendere per salvare l'Italia? Macchè un mistero avvolto in un arcano, l'unica cosa certa è che aumentano l'ICI, l'IVA, e, misura eccezionale, degna di Luigi Einaudi, riducono la seconda rata dell'acconto delle imposte! Graziosa concessione al popolo degna veramente di una repubblica delle banane sotto quelle dittature sudamenricane. Oltrettutto pensano che gli italiani siano degli imbecilli, secondo loro non ci arriviamo a capire che a giugno pagheremo di più, con aggiunta della prima rata dell'acconto delle imposte e della 1 rata dell'ICI, quella nuova immagino e più salata e magari anche dei contributi previdenziali per chi è autonomo. Ammazza che tecnici! Una penosa partita di giro che ricorda più che Einaudi Achille Lauro. Ho un pensiero cattivo: che abbassino la seconda rata delle imposte, perchè già il saldo ICI sarà più alto? Per giugno rimango in attesa della scarpa destra in attesa della scarpa sinistra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi