cerca

Aiuto allo stato

24 Novembre 2011 alle 15:00

Vede direttore, i debiti purtroppo non sempre li vogliamo,ma vengono anche fatti fare. come: io medio imprenditore lavoro per la pubblica amministrazione e non vengo pagato,ecco che si innesca negli anni un meccanismo perverso. prendi i soldi in banca,i soldi costano,non si pagano più le tasse i contributi ecc...Ecco come si fanno i debiti,e allora lo stato deve avere coraggio e deve far pagare a noi i nostri debiti in 20 anni ad un tasso quasi pari a zero e non come equitalia che ci fà pagare il 200 per cento. ecco che allora si riprende fiato e si riproduce così che lo stato ci quadagna due volte-vede quelli che non vogliono il condono sono quelli che nella vita non hanno fatto nè prodotto un cazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi