cerca

Bravo Napolitano!

23 Novembre 2011 alle 21:30

Pensare ancora di mettere il bastone fra le ruote a tutti coloro che nascono sul suolo italiano è semplice idiozia. Si parla tanto di globalizzazione,cittadini del mondo,e poi ci mettiamo a disquisire su un principio basilare di civiltà: chi nasce in un posto ha diritto ad avere la cittadinanza. Lo dico da emigrante, che grazie a tale legge,ho potuto vivere all' estero e lavorare tranquillamente. Per un semplice principio di reciprocità mi pare il minimo da offrire a chi crede che l'Italia possa diventare la propria dimora e patria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi