cerca

Blocco del traffico

21 Novembre 2011 alle 12:30

Se qualcuno avrà la briga di quantificare il danno economico portato dal blocco del traffico di domenica 20 novembre, scoprirà che ha fatto quasi come un abbassamento della borsa. Tra Milano e Roma, centinaia di migliaia di persone hanno disertato outlet, centri commerciali, gite fuori porta, semplice spesa della domenica al supermercato...Ma il fatto è che neppure il Vaticano può gioire, dal momento che è stato difficile per moltissime famiglie con bambini ed anziani raggiungere le chiese dove normalmente si recano la domenica. A Roma, città di confine, come è noto, è stato addirittura difficilissimo raggiungere S.Pietro non solo da parte di turisti, ma anche di romani e laziali. Mi chiedo, nonostante 'sti "euro 4" di cui ci hanno imposto l'acquisto qualche anno fa, è ancora necessario intervenire sulla libera mobilità della gente con provvedimenti di assoluta inutilità, dal momento che già dal lunedì mattina le centraline cominceranno a risalire, emessi giusto per non incappare nelle sanzioni Ue, a fronte di inerzia e miopia politica?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi