cerca

I tedeschi fanno pressione su Draghi

20 Novembre 2011 alle 07:00

Leggo da Sueddeutsche Zeitung che Draghi non avrebbe nessuna intenzione di dare alla BCE il ruolo di prestatore di ultima istanza. Ad una conferenza di Francoforte (Euro Fiance Week) il nostro Draghi avrebbe detto che la Banca perderebbe di credibilità se dovesse stampare moneta. Il giornalista parla di inflazione come pericolo, del fatto che è compito degli Stati nazionali garantire la stabilità finanziaria. Dice anche che la BCE ha già comprato titoli di Stati europei per 190 miliardi di euro. Insomma, Ordnung und Disziplin, prima di tutto. Non importa se la nave affonda, l'importante che affondi con ordine e la coperta ben lucidata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi